La Juventus non si rialza

Foto La Presse

Non era la trasferta ideale per questa Juventus per tentare di reagire alla sconfitta casalinga contro il Sassuolo. Il Verona continua a dimostrare uno stato di forma notevole anche contro i bianconeri con un inizio di gara intenso, ma è Morata ad andare vicino al goal di tacco. All’11’ però la sblocca neanche a dirlo Simeone che sfrutta una respinta di Szczesny. La Juventus non riesce a metabolizzare lo svantaggio ed ecco il raddoppio del Cholito Simeone con un tiro a giro imparabile. E’ il 14’ e la Juventus è sotto di due goal. Sfortunato Dybala che prima dell’intervallo colpisce una traversa.

Nella ripresa i bianconeri si riversano nel centrocampo del Verona alla ricerca del goal per riaprire la partita ma si espongono alle pericolose ripartenze di un Verona motivato e concentrato. All’80’ è McKennie (subentrato a Bentancur) a battere con un forte tiro l’incolpevole Montipò che si supera al 90’ su Dybala. Il risultato tuttavia non cambia e per gli uomini di Allegri è il secondo ko di seguito.

Verona-Juventus 2-1

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE

Iscriviti alla nostra newsletter

AILEVEN DIGITAL MEDIA – Copyright 2021 – All Rights Reserved