Il Verona la vince nel finale

Foto La Presse

Il Verona vuole confermare la buona prestazione di Napoli, ma l’Empoli di Andreazzoli non è mai facile da affrontare.

Al 5’ Simeone ci prova ma senza successo, emulato da Barak poco dopo. Nessun problema per Vicario. All’11’ gli ospiti reclamano per un presunto fallo di mano in area di Faraoni ma Gariglio non è della stessa idea ed il Var non interviene. Al 17’ Empoli vicino al vantaggio con Henderson che prende la traversa e poco dopo è Pinamonti che sciupa clamorosamente davanti alla porta. Lo stesso attaccante replica al 32’ ma il tiro viene deviato in angolo.

Il Verona tenta di cambiare l’inerzia del match ma Ceccherini non sfrutta l’assist di Caprari tirando fuori.

Il primo tempo si chiude con l’Empoli più pericoloso e un Verona non pervenuto.

Il secondo tempo si apre un po’ a sorpresa con la rete del vantaggio del Verona. E’ il 49’ quando Barak è abile a sfruttare di testa il cross di Lazovic e a mettere la palla in rete. Il Verona ci prova ancora stavolta con Caprari che al 62’ va vicino al raddoppio con un tiro a giro ma Vicario è bravo a parare.

Al 67’ Romagnoli trova il goal del pareggio per l’Empoli sotto porta, sfruttando l’incertezza di Gunter sul tiro cross di Pinamonti. Al 74’ è Bajrami a sfiorare il goal ma Montipò si oppone. Il 10 dell’Empoli ci prova ancora dalla distanza ma Montipò c’è. 

Il Verona risponde con Faraoni all’82’ ma di testa tira alto, e quando tutti si aspettavano la fine della gara con un pareggio al 91’ arriva il goal vittoria di Tameze che batte Vicario sfruttando anche la deviazione sfortunata di Luperto. 

Verona-Empoli 2-1

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE

Iscriviti alla nostra newsletter

AILEVEN DIGITAL MEDIA – Copyright 2021 – All Rights Reserved