Il Venezia sbanca Bologna

Foto La Presse

Gara abbastanza equilibrata con un certo predominio nel possesso palla da parte dei padroni di casa senza tuttavia grosse occasioni in un terreno scivoloso. 

Al 34′ pericolo per il Venezia con un tiro potente di Svanberg che viene parato da Romero. Poche emozioni dunque con il Bologna che cerca di tenere palla nella speranza di trovare l’imbucata giusta ed il Venezia che si copre in attesa di un’eventuale ripartenza.

Nella ripresa si riparte come nel primo tempo, stesso copione quindi con il Bologna che ci prova al 50’ con Orsolini, ma Romero è ancora pronto a respingere sul primo palo. Ma poco dopo è invece il Venezia a passare in vantaggio al 61’ con Okereke che con Skorupski in uscita segna con un colpo sotto. Il Bologna non ci sta e Romero è costretto agli straordinari per deviare in angolo un tiro di Arnautovic. Il centravanti prova a ritagliarsi altre occasioni ma senza successo. All’ 81’ ci prova ancora Svanberg ma il tiro è centrale. Nello scoprirsi per attaccare con veemenza, come spesso accade nel calcio, Il Bologna rischia di subire il raddoppio in contropiede ma Tessmann non riesce a battere Skorupski. Lo stesso accade poco dopo a Kiyine ed Henry.

Alla fine il risultato non cambia e il Venezia vince la seconda gara di seguito che lo porta a 15 punti in classifica, il Bologna resta a 18 punti.

Bologna-Venezia 0-1

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE

Iscriviti alla nostra newsletter

AILEVEN DIGITAL MEDIA – Copyright 2021 – All Rights Reserved